Un fiume, il Brenta, è divenuto negli ultimi anni una discarica, ma, purtroppo, questo scempio clamoroso resta nascosto ai più.

In queste acque, dai fossi e dalle rogge, vi confluiscono ogni sorta di rifiuti, quasi distrattamente gettati dalle auto o abbandonati negli affluenti..

Come da copione, tutto si nasconde sotto il tappeto. Ed è questa "metafora" mai così reale, che ha ispirato il titolo.

Il video si snoda dentro il fiume e fuori dal fiume: riflettiamo su tutto ciò.